blog2

Il digiuno terapeutico è anche digiuno depurativo

cropped-Ortaggi-e-frutta-05Quando l’organismo accumula troppe tossine è bene ripulirlo: è un processo di disintossicazione necessario che va fatto periodicamente, meglio con scadenze regolari.

La chiave per la salute (e, per molte donne, la chiave della bellezza) sta nell’eliminazione delle tossine e dei veleni accumulati sia con un’alimentazione scorretta sia con un errato stile di vita.

Non avete mai provato stanchezza, costipazione, difficoltà di digestione, irritabilità e gonfiore? Sono sintomi che devono fare riflettere: segnali che l’organismo ha bisogno di depurarsi.

È qui che interviene un sano digiuno depurativo terapeutico.

Una pulizia disintossicante vale più di ogni medicina e la potete mettere in atto stabilendo sistematici digiuni durante i quali potete assumere soltanto succhi vivi.

I succhi vivi non sono altro che estratti di frutta e verdura, compresi gli ortaggi più consoni alla stagione.

Frutta e verdura vanno assunte intere: le fibre che contengono aiutano il funzionamento del colon…

Come fare digiuno terapeutico?

Semplice: gli estratti vanno preparati con un estrattore che non comprometta le proprietà organolettiche degli alimenti.

Taluni moderni estrattori hanno una velocità di 40/45 giri/minuto. Alcuni superano questa soglia e arrivano a 100 g/m, e sono sempre ottimi estrattori; tuttavia, cosa molto diversa sono i frullatori: la velocità della loro centrifuga distrugge le proprietà terapeutiche di molti cibi naturali. Infatti, il calore compromette la stabilità e la qualità dei nutrienti e “disattiva” alcuni importanti enzimi.

Quali sono gli alimenti più adatti per un digiuno terapeutico?

Certo sono la verdura e gli ortaggi: elementi naturali che apportano grandi quantità di minerali.

Le carote mantengono in buona salute l’intestino. Il sedano è utile in caso di ipertensione arteriosa e reumatismi. Inoltre, entrambi sono ricchi di fibre…

Eccellenti sono gli spinaci: utili per la salute dell’intestino, gli occhi, i muscoli e il cuore, contengono molto ferro.

Non fate mancare la lattuga, perché ha proprietà sedative e ha grandi capacità di reidratare l’organismo.

Ogni tipo di cavolo ha proprietà antinfiammatorie.

Riguardo alla frutta, eccellenti sono le mele e gli agrumi in generale: tutti frutti ricchi di vitamine.

Quando fate digiuno terapeutico trascorrete la giornata ad assumere solo succhi vivi.

La loro assunzione dovrebbe essere fatta ogni 3/4 ore, dal mattino, per la colazione, alla sera, prima di coricarvi.

Il digiuno terapeutico, infine, dovrebbe essere fatto una volta la settimana.

Consultate il blog Succhiviviamo (succhivivi.altervista.org): vi potete trovare utili informazioni per un corretto utilizzo del digiuno depurativo terapeutico.

Per maggiori informazioni e suggerimenti vi consigliamo questo libro.

 

Ultimi post

image Estrattore di succo Essenzia Green
01.07.2017
image Estrattore di succo Panasonic MJ-L500
21.02.2017
Offerta lampo su Eujuicers.it
16.02.2017
Questo sito si serve di cookie di terze parti per l'erogazione dei servizi, la personalizzazione degli annunci e l'analisi del traffico. Le info sul tuo utilizzo del sito sono condivise con queste terze parti. Se prosegui la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie Ulteriori informazioni